venerdì 16 febbraio 2018

Tortino dal cuore morbido


Ingredienti per 8 tortini:
200 g di cioccolato fondente
180 g di burro
160 g di zucchero
4 uova
40 g di farina 00
cacao amaro q.b.
zucchero a velo.

Sciogliere il burro e il cioccolato a pezzetti a bagnomaria.
In  una ciotola mettere il cioccolato e il burro sciolti con lo zucchero e mescolate bene.
Aggiungere una alla volta le uova continuando a mescolare e infine la farina.
Imburrate e "infarinate" con il cacao in polvere i contenitori da muffin in alluminio.
Un consiglio: ungete bene di burro e ricoprite di cacao.... Altrimenti quando rovescerete i contenitori i tortini non si staccheranno bene dal contenitore! 
Versate un mestolo di composto per ogni contenitore e riponete per un'ora in freezer.
Accendete quindi il forno a 200°C e cuocete per circa 15/18 minuti.
Devono fare la crosta sul fondo e sul bordo ma l'interno resterà morbido.
Una volta capovolti nei piatti di portata cospargete di zucchero a velo.

martedì 13 febbraio 2018

Tortine alle fragole

Ingredienti per due o tre tortine:
1 uovo
50 g di zucchero
35 ml di latte
100 g di farina 00 
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 ml di olio di semi
15 g di cacao
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Per la copertura:
150 g di formaggio spalmabile
75 g di cioccolato bianco
1 cucchiaio di zucchero a velo



Ho scritto due o tre tortine perchè dipenda dalla grandezza del contenitore che userete.
I miei erano di un diametro di cm 10 circa.

Iniziamo dal preparare la torta.
Montate quindi l'uovo con lo zucchero, la farina e il cacao setacciati e il lievito.
Unite quindi l'olio, il latte e la vaniglia.
Ungete i contenitori scelti e infarinateli leggermente.
Versate ora il composto e infornate a 180°C per circa 18/20 minuti.

Mentre cuoce la base del dolce prepariamo il frosting per la copertura.
Fondete il cioccolato bianco a bagnomaria quindi unitelo allo zucchero a velo e il formaggio spalmabile.

Una volta cotte, sformate le basi del dolce.
Pulite qualche fragola che userete per decorazione.
Trasferite il composto di cioccolato e formaggio in una sac a poche e decorate a ciuffi a vostra fantasia.
Aggiungete quindi le fragole e siete pronti per servire.

Non vi so dire quanto si mantengano una volta pronti: fatti la mattina a cena sono stati spazzolati....

venerdì 2 febbraio 2018

Frittata con feta e bieta

Ingredienti per 4 persone:
6 uova
60 g di burro
150 g di feta
2 scalogni piccoli
250 g di biete surgelate
sale e pepe q.b.


Cuocete le biete come indicato dalla confezione: per comodità io le ho prese già surgelate, pronte per esser cotte!

Sbucciate gli scalogni e tritateli.
Fate a briciole la feta.
Scaldare in padella il burro e unire le biete e far andare per qualche minuto.
Aggiungere quindi gli scalogni e cuocete per altri 2 minuti a fiamma vivace.

Scaldate il forno a 220° C.

Sbattete le uova in una ciotola capiente, aggiungete il sale e il pepe, versate la feta e quindi il tutto nella padella con le verdure.
Mescolate bene perchè sia uniforme e cuocete per un altro minuto.

Versate il composto in una pirofila da forno dai bordi alti.
Cuocete per una ventina di minuti, appena sarà soda in superficie.
Fate attenzione che non bruci in superficie.
Sfornate e servite subito ma devo ammettere che anche fredda è molto gustosa.

giovedì 1 febbraio 2018

Tartufi al caffè

Ultimamente mi avventuro in ricette sempre più lunghe... e di dolci soprattutto!
Come quella che vi vado a proporre oggi.
Giuro che però ne vale la pena perchè il sapore di questi cioccolatini assomiglia tantissimo al Baci Perugina.... 


Ingredienti per circa 14 cioccolatini:
150 g di cioccolato fondente 
100 g di cioccolato al latte
100 ml di panna fresca
25 g di burro
1 cucchiaio di caffè solubile

Per la copertura:
300 g di cioccolato (ho usato 100 di fondente e 200 di bianco)
granella di nocciole 
granella di pistacchi.

In una ciotola mettere i cioccolato fondente e quello al latte tritati.
In una casseruola portare quasi a bollore la panna, aggiungere il burro e il caffè solubile, amalgamando il tutto.
Versare ora il cioccolato tritato e usando la frusta, fare una ganache liscia e omogenea.
Riporre in frigorifero ameno per 2 ore, dovrà esser abbastanza solido per poter far delle palline.

Con un cucchiaino fare tante porzioni uguali di ganache e con le mani fare delle palline.
Mettere su un vassoio e far raffreddare in frigo almeno 30 minuti.

Fate quindi sciogliere i 300 g di cioccolato spezzettato e mescolate finchè non sarà fuso del tutto.
Fate intiepidire e passateci le palline, aiutandovi con un paio di cucchiai!
Disporre su un foglio di carta forno e cospargere con la frutta secca.
Far solidificare in frigo fino al momento di servire.

Come vedete i passaggi col cioccolato sono diversi, più o meno lunghi.... ne varrà la pena!!!

giovedì 25 gennaio 2018

Frollini bicolore al latte

Ciao a tutti! 
Come si dice... a volte ritornano! In questo periodo dove il lavoro ancora non arriva, mi sto dilettando nel mio passatempo preferito: la cucina.
Preparo, mangio e/o condivido con amici perchè se effettivamente mangiassi solo io sarei già una botte.... e non scrivo nulla qui nel blog.
Ieri ho postato la foto dei frollini al latte e dopo diversi like e un paio di richieste, eccomi quì!


Ingredienti per 26/ 30 biscotti (dipende dalla misura dello stampo che scegliete)
Per i biscotti:
120 g di zucchero a velo
330 g di farina
2 tuorli
20 g di amido di mais
10 g di cacao
200 g di burro freddo
2 cucchiai di liquore all'arancia 
acqua, se necessario.

Per la farcia (se non volete farcirli sono buonissimi anche da colazione)
160 g di formaggio spalmabile
30 g di panna
20 g di zucchero a velo
30 g di latte condensato
la scorza di un limone non trattato o di un lime

Per la decorazione:
zucchero a velo

In una terrina setacciate la farina con l'amido e lo zucchero a velo.
Unite quindi il burro e impastate fino ad ottenere un composto a briciole.
Compattate con l'aiuto dei due tuorli, il liquore e l'acqua se lo ritenete necessario.
Le mie uova erano abbastanza grosse e l'acqua non mi è servita,  dovete sentire voi mentre impastate come vi sembra.
Separate 400 g di pasta e aggiungetegli il cacao, o se preferite farli al contrario, aggiungete il cioccolato alla parte scarsa di impasta, a vostra discrezione.
Questi biscotti credo siano molto versatili, perfino dell'andare a comporli vi potrete sbizzarrire!
Stendete quindi i due impasti: in quello al cacao (nel mio caso i 400 g) ho ricavato i biscotti più larghi che mi sono serviti per la base; nell'impasto chiaro ho ricavato i biscotti piccoli che ho usato da copertura. Ovviamente scegliete uno stampo della stessa forma ma di diversa dimensione.... goccia, fiore,.. di tagliabiscotti ce ne sono tantissimi!!!!!
Stesa la pasta di uno spessore di circa 2, 5 mm. tagliati i biscotti, è il momento di infornarli.
Carta da forno su una placca da forno, a 175° C per 12-13 minuti quelli al cacao, state invece suoi 12 minuti per quelli bianchi, sono più delicati.
Sfornate e fate raffreddare.

Se li volete farcire: sbattete il formaggio con la panna e lo zucchero, unite il latte condensato e la scorza del frutto scelto.
Potete farcire i biscotti usando un sac a poche o anche un cucchiaino, il composto è abbastanza sostenuto che personalmente col cucchiaino me la sono cavata benissimo.
Disponete quindi il composto sui biscotti che vi faranno da base e andate a chiudere coi biscotti piccoli.

Potete terminare con una spolverata di zucchero a velo.

Per chi non avesse voglia di farcirli, può una volta sfornati spolverizzare di zucchero a velo e mangiarli così..

Ho trovato questo tipo di frolla meno pesante della classica, chissà se potrò usarla per altre ricette!

Buon lavoro

mercoledì 3 gennaio 2018

Sbriciolata di ricotta e cioccolato

Ciao!
Per la torta di oggi possiamo dare merito a Vanni che ha fatto richiesta che gliela preparassi.
Ammetto che di torte ne ho fatte parecchie negli anni e, essendo anche di origine mantovana, conosco la "sbrisolona" e questo dolce la ricorda! 
Vogliamo procedere?


Ingredienti per una tortiera di 20 cm (la torta sarà spessa circa 4/5 cm circa)
Per l'impasto:
300 g di farina 00
120 g di zucchero semolato
100 g di burro a pezzetti
buccia di un'arancia
mezza bustina di lievito per dolci (7 g)
1 uovo.

Per la farcitura:
300 g di ricotta
100 g di cioccolata a scaglie o gocce
100 g di zucchero.

In una ciotola setacciate la farina e il lievito, aggiungete quindi lo zucchero e la buccia grattugiata di un'arancia.
Lavorate con le mani velocemente e aggiungete ora il burro a pezzetti.
A parte sbattete l'uovo e aggiungetelo all'impasto.
Dovrà sembrare da sabbioso a balocchi.
Preparate la farcitura mescolando ricotta con lo zucchero e il cioccolato tritato o le gocce.
In una tortiera con cerniera, imburrata e infarinata o ricoperta di carta forno inumidita, versate due terzi dell'impasto e farcite con la ricotta precedentemente preparata.
Ricoprite infine con la parte di impasto messa da parte.
Infornate a 180°C per circa 40 minuti