sabato 26 dicembre 2015

Pandoro con crema d'arancia

Ingredienti:
1 pandoro da 750 g
500 g di mascarpone
3 uova
150 g di zucchero
50 g di cioccolato fondente a scaglie
1 arancia (useremo la buccia di arancia e il succo di metà)


Per decorare :
codine colorate
gocce di cioccolato
zuccherini....

Preparate per prima cosa la crema all'arancia: dividete in due terrine i tuorli dagli albumi.
Ai tuorli unite lo zucchero e montate gli albumi.
Unite il mascarpone, la scorza dell'arancia e il succo di mezza arancia.
Mescolate bene e aggiungete le scaglie di cioccolato.

Fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Affettate il pandoro con fette circolare da circa 2 dita di spessore. Ne verranno 7/8 dischi.

Non resta che ricomporre il pandoro alterando i dischi di pandoro con la crema.
Infine decorate come preferite, io avevo le gocce di cioccolata e le sferette argentate.. 
Assomiglia ad un albero di Natale!?!?


venerdì 25 dicembre 2015

Lasagna bianca: pistacchi e formaggio

Ecco la prima delle ricette che ho fatto per Natale quest'anno.
Il primo primo la lasagna bianca! 

Ingredienti per 6/8 persone:
pasta sfoglia di pasta fresca
3 burrate da 180 g circa l'una
200 g di pistacchi 
200 g di pecorino.


Tritate i pistacchi, quasi tutti finemente con il burrata e il pecorino.
La parte rimasta la terrete per far lo strato di superficie, teneteli un po' più grossi quindi.
Mescolate i formaggi e i pistacchi fini, non serve besciamella, il formaggio dovrebbe esser abbastanza morbido.
Alternate gli strati di formaggi e pasta, fino a terminare decorando con quelli grossi.
Infornate per circa 30 minuti a 180°C.


giovedì 24 dicembre 2015

Torta pere cioccolato amaretti

Vi auguro di cuore buon Natale. Per scoprire le ricette fatte per tale festività dovrete aspettare.... 
Vi saluto e vi rinnovo gli auguri lasciandovi la ricetta che segue. 


Questa torta è ormai una tradizione, l'abbinamento tra cioccolato e pere lo conosciamo, funziona!!
Pertanto a voi l'ennesima versione.
180 g di burro a temperatura ambiente
180 g di zucchero
3 uova
140 g di farina 00
1 pizzico di sale
100 g di mandorle tritate grossolanamente
160 g di amaretti sbriciolati
mezza bacca di vaniglia
50 g di cioccolato fondente
2 pere
mezza bustina di lievito.




Mescolate il burro con lo zucchero, aggiungete mezza bacca di vaniglia e le uova.
Continuando ad amalgamare aggiungete la farina, il lievito e il sale.
Per ultima la farina di mandorle.
Nello stampo con cerniera versate circa metà impasto.
Sbriciolate la cioccolata, mettete le fettine di pera e gli amaretti sbriciolati.
Coprite con l'impasto avanzato e infornate per 180° C per circa 50 minuti.

Una fetta tira l'altra!

BUON NATALE


domenica 20 dicembre 2015

Crema di cavolfiore

Buona giornata!
Siamo in via dei preparativi per Natale e oggi volevo qualcosa di leggero in vista delle abbuffate da qui a Capodanno!!!
C'era un cavolfiore in frigorifero... ed ecco la soluzione!


Ingredienti per 4 persone:
un cavolfiore di circa 400 g
2 piccoli scalogni
500 ml di brodo
500 ml di latte
sale e pepe q.b.
paprika dolce q.b.
noce moscata q.b.
qualche goccia di salsa wolcester
mezzo mazzetto di erba cipollina.

Pulire il cavolfiore e mettere le cimette in una pentola con il brodo e il latte  e gli scalogni tritati.
Lasciate cuocere per almeno 35 minuti coperto col coperchio.
A quel punto frullare con il mixer ad immersione o il passaverdure.
Condite con la paprika e la noce moscata, salate e pepate.
Lavare e tritare l'erba cipollina.
Una volta fatte le porzioni decorate con l'erba e volendo aggiungete qualche crostino di pane.

mercoledì 16 dicembre 2015

Plumcake ripieno

Ciao!
Nelle scorse settimane mi sono fatta un regalo: lo stampo per far i plumcake quindi.... a voi! 
Questo è parecchio festivo come dolce perchè ha pure la sorpresa dentro!!!

A seguire vi metto la foto per aver idea di cosa intendo.....



Ingredienti:
4 uova 
250 g di zucchero
250 g di yogurt alla vaniglia
120 g di burro fuso
100 g di fecola
250 g di farina 0
1 bustina di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata
colorante alimentare arancio.

Mescolare le uova con lo zucchero.
Aggiungete poi lo yogurt e il burro fuso, con la scorza di limone grattugiata.
A questo punto aggiungere la parte farinosa, la farina con il lievito e la fecola.
Togliete ora circa 300 g di impasto e aggiungete il colorante in questa parte.
Impastate e stendete sulla latta da forno ricoperta da carta forno.
Cuocete per circa 15/18 minuti a 180° C e una volta intiepidito o raffreddato del tutto, fate delle formine con uno stampo per biscotti, un cuore... la stella... 
Versate metà impasto base nello stampo da plumcake e mettetele forme colorate in modo che quando andrete ad affettare si vedrà chiaramente il disegno.
Coprite con il restante impasto, infornate a 180° per circa 30 minuti.


Proviamo a tagliare?!!?Che effetto fa?

martedì 15 dicembre 2015

Crostata alla marmellata

La super classica crostata della nonna!!


Ingredienti:
300 g di farina 00
150 g di zucchero
1 uovo e un tuorlo
100 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 barattolo di marmellata.

Dolce che non amo particolarmente perché è piuttosto semplice e la trovo "banale".

Il procedimento: mescolate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina e il burro.
Per ultimo il lievito per dolci.

Fate riposare l'impasto per circa 30 minuti in frigorifero in una palla di pasta in pellicola trasparente.
Trascorso questo tempo, stendete la pasta tenendone una parte per far la classica decorazione.
Fatta la base in una tortiera con cerniera, versare la marmellata scelta (nel nostro caso era marmellata di pesche) non resta che fare le strisce di pasta e fare il reticolato!
Infornate per circa 30 minuti a 180°C. 
Per esser certi, fate la prova con lo stuzzicadenti!


martedì 8 dicembre 2015

Cannelloni con zucchine e mozzarella

Ingredienti per 4 persone: 
500 g di pasta sfoglia 
1 kg di pomodori a dadini
4 zucchine
1 uovo per sigillare la pasta
250 g di mozzarella 
70 g di parmigiano grattugiato
maggiorana
 olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
1 scalogno


Tagliare le zucchine a dadini e rosolare con olio e lo scalogno tritato.
Mescolare con le zucchine, la mozzarella a dadini, la maggiorana e metà del parmigiano.
Farcire la pasta e sigillare con l'uovo sbattuto.
Condire con pomodoro a dadini, il parmigiano e la maggiorana.
Infornare a 180°C per 30/40 minuti.

sabato 5 dicembre 2015

Maccheroni ai funghi e zucca

Ingredienti per 2 persone:
160 g di pasta
100 g di zucca cotta
100 g di funghi
20 g di parmigiano grattugiato
uno scalogno
50 g di gherigli di noci
uno spicchio di aglio
qualche foglia di salvia
olio q.b.
sale grosso meno di una punta di un cucchiaino.


Acquistata una fetta di zucca, l'ho pulita e fatta a cubetti, quindi cotta con poco olio per circa 25-30 minuti.
Non deve diventare troppo spappolata!
In un'altra padella con poco olio e uno spicchio di aglio, ho cotto i funghi già puliti e affettati.
Ho fatto un misto tra porcini e champignon.
Ho pestato le noci con il sale grosso e tenuto da parte.
Cotta la pasta, non resta che condirla con la zucca, i funghi e le noci con il sale.
Infine mantecate con il formaggio grattugiato ed aggiunto le foglie di salvia.


mercoledì 2 dicembre 2015

Involtini di lonza con pancetta

Ingredienti per 4 persone:
600 g di lonza a fettine
1 pera
150 g di pancetta dolce affettata
100 g di parmigiano a scaglie
noci q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
olio extra vergine d'oliva.


Stendere le fettine di carne, salare e pepare.
Su ogni fetta adagiare un pezzetto di pera, qualche scaglia di formaggio e la granella di noci.
Arrotolate stretto stretto l'involtino e chiudere con la pancetta.
Passare in padella con pochissimo olio per 5 minuti giusto per sigillare, non servono nemmeno gli stuzzicadenti!
Infornare a 180°C per 15 minuti.


martedì 1 dicembre 2015

Cestini di briseé con mortadella

Che ne dite, le feste si stanno avvicinando... un altro antipasto carino!?

Questi cestini sono davvero semplici da realizzare e molto gustosi!!


Per 8 cestini:
1 rotolo di pasta briseé confezionata
250 g di ricotta
100 g di mortadella
10/15 pistacchi tritati (se vi piacciono)
sale e pepe q.b.
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo.

Una volta srotolata la pasta, fate dei cerchi con l'aiuto del coppapasta o di una tazza.
Rivestite con la pasta i cestini da muffin.
Bucherellare con la forchetta e spennellare con l'uovo sbattuto.
Mettete in forno per circa 1015 minuti.
Tritate nel frattempo la mortadella a coltello, unite la ricotta e il parmigiano, salate e pepate.
Quando i cestini saranno raffreddati, riempite con la crema ottenuta e volendo coi pistacchi tritati grossolanamente.



lunedì 30 novembre 2015

Torta pere e cioccolato

Ingredienti per la frolla:
 1 uovo
1 tuorlo
250 g di farina
50 g di farina di mandorle
70 g di burro ammorbidito
80 g di zucchero.

Ingredienti per la farcia:
2 pere
250 g di cioccolato fondente
3 tuorli
10/15 mandorle pelate intere
50 g di farina 0
1 bustina di vanillina
80 g di zucchero.


Partiamo con la preparazione della frolla che dovrà riposare per circa 30 minuti in frigorifero.
Impastiamo quindi un uovo intero e un tuorlo con la farina, le mandorle tritate, il burro ammorbidito e lo zucchero.
Una volta impastato, fate una palla e mettetela nella pellicola trasparente e in frigo.

Nel frattempo prepariamo la farcia: scaldare il latte quindi con la vanillina e lasciare in infusione per dica 10 minuti.
Sbattere i tre tuorli con lo zucchero, la farina e il latte.
Riponiamo sul fuoco e facciamo addensare.
Tritate il cioccolato e mescolate con la crema.
Tagliamo le pere in quarti.

Stendiamo la frolla su una tortiera precedentemente imburrata e infarinata.bucherellare la pasta.
Stendere le pere, tranne un quarto, sul fondo di pasta.
Versare quindi la farcia e infornare a 180°C per 15 minuti.
Trascorso questo tempo, distribuite le mandorle lungo il bordo e l'ultimo quarto di pera come decoro al centro.
Infornate per altri 15 minuti e una volta raffreddata, se volete, spolverizzate di zucchero a velo.

giovedì 26 novembre 2015

Sangria bianca

Per un cocktail di Natale vi consiglierei di provare una buona sangria bianca...

Ingredienti:
vino bianco dolce
1 l di acqua minerale
2 mele
2 arance
uva bianca e uva nera a piacere
un'ananas
300 g di zucchero.

Lavate bene la frutta, sbucciatela e fate tutto a dadini, a parte l'uva!
In una terrina capiente mettete tutta la frutta con lo zucchero e fate macerare per 12 ore almeno.
Trasferite la frutta in due caraffe e aggiungete sia il vino che l'acqua in parti uguali.
Mescolate e.. alla salute!

La o le caraffe meglio di vetro così che si veda in contenuto, fa più scena!

mercoledì 25 novembre 2015

Polenta con radicchio e miele

Ciao a tutti!
Nel titolo del post di oggi c'è già tutto.. o quasi!

Ingredienti:
1 confezione di polenta (il panetto da 400 g circa)
1 radicchio trevigiano
1 scalogno
miele q.b.
sale q.b

Vi ho messo di usare la polenta confezionata ma liberi di farla!
Serve che sia bella soda, quindi per questa volta l'ho presa già arrostita nella gastronomia di fiducia, l'ho scaldata appena in forno.

Per quanto riguarda la preparazione del radicchio: dopo averlo lavato e fatto a listarelle l'ho sbollentato in acqua bollente.
In una padella con poco olio ho imbiondito uno scalogno piccolo e ripassato giusto 2 minuti il radicchio sbollentato e scottato.
La chicca viene ora...
Una volta pronto e impiattato il tutto, dovrebbe esser una specie di antipasto, cenare solo così potrebbe stancare i commensali, sopra al radicchio ho messo a filo il miele, direttamente dal vasetto.
Non abbondate, non a tutti potrebbe piacere ma il contrasto tra il radicchio e la polenta croccanti a confronto con il miele... Una bomba di sapore!

Fatemi sapere!

lunedì 23 novembre 2015

Tonno ai pistacchi e agrumi

Questo weekend sono stata con mio marito a far spesa al centro commerciale, scrivo spesso che mi fa lui la spesa con quello che ho intenzione di preparare in settimana.
Stavolta siamo andati a braccio e abbiamo visto in offerta tranci di tonno...
Ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti: "Ok, prendiamolo ma come lo prepariamo?" e in quel momento arriva per cominciare il suo turno al banco pescheria Silvia.
La nostra salvatrice!

Ingredienti per due persone:
due tranci di tonno, 
un limone
un'arancia
20/30 g di pistacchi tritati
sale q.b.


La cottura del tonno è abbastanza semplice; ho messo il tonno in una padella antiaderente e ho cotto cercando di non farlo attaccare un lato del trancio.
Ho girato i due pezzi e aggiunto il succo del limone e dell'arancia.
Appena cotto anche il secondo lato, ho tolto dalla padella e messo nel piatto.
Fatto addensare un po' il succo, ne ho messi un paio di cucchiai sul pesce e infine cosparso di pistacchi.

Grazie mille Silvia!!!

domenica 22 novembre 2015

Corona natalizia

Continua la mia serie di ricette in vista del Natale.
Oggi ci saranno più foto del solito, in quanto ho preparato la mia seconda corona in occasione del corso di cucina dei giorni scorsi e chi ha partecipato ha fatto foto passo dopo passo.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
150 g di philadelphia
7 fette di pancetta
1 peperone rosso
erba cipollina
sale e e pepe q.b.
300 g di broccoli  surgelati e cotti al dente
1 uovo sbattuto
semi di sesamo 
qualche rametto di rosmarino.


Srotolare la pasta sfoglia e fare 16 spicchi aiutandovi con la rotella della pizza, per esempio.


Ora posizionate ogni spicchio facendo combaciare la pasta ma senza far spessori troppo grandi che rischierebbero di non cuocersi bene.
Condite il formaggio con l'erba cipollina, salate e pepate.
Cuocete il peperone e i broccoli già lessati in olio e con la cipolla.


Farcite la pasta con il formaggio e le verdure, la pancetta scottata e fatta un po' croccante.



 

A questo punto non resta che richiudere la pasta tirando le punte verso il centro.



Spennellate con l'uovo sbattuto  e cospargete coi semi di sesamo.

Dopo la cottura in forno per 30 minuti circa a 180°C  impiattare decorando con rosmarino.


Una volta intiepidita è pronta per esser servita!


venerdì 20 novembre 2015

Indivia belga con salmone

Bentrovati!
Lo so che manca un mesetto al Natale, noi però mettiamo le mani avanti e facciamo le prove per le feste.

La ricetta di oggi potrebbe benissimo esser un contorno, non solo un antipasto.
In questi giorni ho venuto un mini corso di "Stuzzicherie di Natale", prima esperienza dal lato opposto del tavolo da cucina... Che emozione!!!

Ingredienti:
indivia belga 
100 g di salmone
1 porro
1 peperone rosso
150 g di mais
olio q.b.
Ricetta per la quale non serve nemmeno il fornello!!
Lavate bene l'indivia facendo attenzione a non rompere le foglie che dovranno fare da contenitore alla nostra insalata.
Facciamo a cubetti il salmone, tagliamo il porro a rondelle.
Lavare e tagliare il peperone.
Infine aggiungete il mais, condite con sale e olio quanto basta.



Una volta che avete preparato il tutto è il momento di riempire le foglie.

Lo avevo promesso che sarebbe stata facile da fare?

sabato 7 novembre 2015

Branzino al cartoccio

Riassunto di vita vissuta ieri a far la spesa.. Sono le 19.00 e al megafono del supermercato dichiarano che :"Al banco pescheria inizia l'happy hour!"
Bene, andiamo a vedere cosa c'è di buono.... Il branzino!!!!
E proviamolo allora!
Mai pulito un pesce in vita mia e sia!


Ingredienti per un branzino:
1 branzino 
2 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
sale grosso
olio q.b.
pepe q.b.

La cosa più complessa, almeno per la sottoscritta, è stata pulirlo...
Togliere le squame, tagliare via tutte le pinne,  incidere dalla pancia e svuotare dalle viscere.
Pulire bene passando sotto l'acqua,
All'interno mettere il rosmarino, l'alloro, un pizzico di sale grosso e di pepe e un filo di olio.
Avvolgere nella stagnola unta con poco olio.
Dopo qualche ora lasciato a marinare così, infornare a 180°C per circa 40 minuti.

martedì 3 novembre 2015

Panini all'aglio (Halloween o no)

Ciao!
Nei giorni scorsi dove ho preparato un menù a tema Halloween, ho preparato anche questi panini, un po' a forma di occhio ma in altre occasioni potremmo rifarli senza l'oliva-iride!

Ingredienti:
250 g di farina 0
7 g di lievito fresco
80 g di latte tiepido
100 g di acqua tiepida
sale
4 cucchiai di erbette (origano, erba cipollina....)
1 spicchio di aglio fresco
2 cucchiaini di zucchero

Per decorare:
olive nere.


Bollire per prima cosa il latte e lo spicchio di aglio.
Frullare quindi il tutto per fare un paté.
Unire la farina, il lievito, le erbe, il sale, lo zucchero, il latte e l'acqua.
Fate lievitare per 90 minuti.
Formare quindi delle palline grandi come noci.
Mettere un'oliva al centro e far lievitare per 10 minuti prima di cuocere per circa 20 a 180°C.



lunedì 2 novembre 2015

Biscotti di osso

Halloween è appena passato, ora posso svelare cosa "bolliva" nel calderone con cui ci siamo presentati agli avventori novesi che ci suonavano al citofono.

Non conoscevo il latte condensato ma ora che l'ho scoperto... Chi lo molla più!!
troppo forte e comodo!


Ingredienti:
200 g di zucchero a velo
50 g di mandorle tritate
50 g di noci tritate
100 g di amaretti
150 g di latte condensato

Per fare questi bellissimi ossicini di morto basta mescolare il latte con il trito di mandorle, noci e amaretti.
Lavorare bene l'impasto con le mani e anche velocemente, il latte condensato fa prestissimo a solidificare.
Dopo aver fatto le palline di impasto, modelliamo una ad una le ossa cercando di dare la forma allungata e con la testa classica dei femori.

Io non ho avuto tempo ma per esser perfetti si sarebbe potuto impastare un albume con 100 g di zucchero a velo e spalmare il bianco sulle ossa solidificate.



giovedì 29 ottobre 2015

Fantasmini di meringa


Ingredienti:
2 albumi
125  g di zucchero a velo
gocce di limone
nutella per decorare gli occhi o cioccolato fuso.



Montare bene gli albumi e un cucchiaio alla volta aggiungere lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone.
Deve restare ben montata!
Trasferire nella sac a poche o in un sacchetto che potrete usare allo stesso modo tagliando un angolino.
Fare quindi i mucchietti, a cui noterete non sono riuscita a far le braccine con due puntine laterali.
Infornare a 100°C per circa un'ora e mezza.
Una volta raffreddate, con uno stuzzicadenti fare gli occhi.

lunedì 26 ottobre 2015

Pesce spada alla siciliana

Ingredienti:
due tranci di pesce spada
50 g di olive nere denocciolate
100 g di pomodorini
1 spicchio di aglio
un cucchiaino di capperi
un cucchiaino di origano 
un pizzico di peperoncino
olio q.b.
prezzemolo q.b.


In una padella antiaderente con poco olio e uno spicchio di aglio schiacciato, mettere a cuocere a fuoco medio i due tranci di pesce circa per 5 minuti.
Mentre loro cuociono, prestate comunque ogni tanto attenzione che non si attacchino, preparate gli altri ingredienti lavando e tagliando a metà i pomodorini, sgocciolando i capperi e tagliando a metà le olive nere denocciolate.
Girate lo spada sull'altro lato, mettete in padella tutti gli altri ingredienti aggiungendo poco sale e il prezzemolo.
Altri dieci minuti e dovrebbe esser tutto pronto, aggiustate di sale, condite con origano e prezzemolo e servite.


sabato 17 ottobre 2015

Lemon tart

Quanti tipi di torte al limone che esistono!!!!
Oggi proviamo questa.

Per la base:
75 g di burro
4 cucchiai di zucchero a velo
125 g di farina 0

Per la farcitura:
3 uova
200 g di zucchero semolato
la scorza di un limone non trattato
il succo del limone
3 cucchiai di farina.





Accendete il forno a 180°C e imburrate una teglia di 22/23 cm di diametro.
Prepariamo la base con il burro ammorbidito, la farina e lo zucchero a velo.
Una volta ottenuto il composto, tiriamo la pasta e facciamo la base.
Inforniamo per circa 12/15 minuti.

Prepariamo ora la crema mentre la pasta cuoce, mescolando le uova con lo zucchero la farina e il limone.
Senza cuocerla versate la crema direttamente sulla pasta e infornate per altri 15/20 minuti
Quando sarà raffreddata, spolverizzare con lo zucchero a velo.

giovedì 15 ottobre 2015

Funghi ripieni

Ingredienti:
5 champignon grandi
250  g di ricotta
40 g di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
prezzemolo
2 cucchiai di pinoli
olio extra vergine d'oliva.


Questa ricetta l'ho vista qualche settimana fa in una delle duecento trasmissioni tv in cui si cucina.. Quindi probabilmente qualcuno la riconoscerà.

Partiamo con il pulire e sbucciare i funghi, facendo attenzione a togliere i gambi dai cappelli.
Quest'ultimi li andremo a posizionare a testa in giù su una teglia da forno ricoperta da carta.
Bagnare con un po' di olio, salare e pepare.
A questo punto mettiamo i cappelli in forno per 5/10 minuti e prepariamo il ripieno con la ricotta, il prezzemolo, il formaggio grattugiato, uno spicchio di aglio tritato e il prezzemolo a piacere.

A me piace poco il gusto dell'aglio quindi sono stata più scarsa e ne ho tritato solo mezzo.

Estrarre i funghi dal forno e farcirli, spargere con i pinoli e oliare.
Infornate infine per 20/25 minuti.

Ah, e i gambi vi chiederete!?!? Le possibilità sono due: una volta tagliati a rondelle e cotti per circa 15 minuti o li mettete nel ripieno (mi pareva troppo "fungoso" e ho evitato) oppure, come abbiamo risolto a casa nostra, abbiamo usato i funghi ripieni come contorno per una scaloppina ai funghi e i gambi son finiti come companatico! 


venerdì 9 ottobre 2015

Torta morbida simile "Camilla"

Ottobre 2015:
anche quest'anno arriva la Fera d'Utober a Novi di Modena e, come accade da un paio di anni, contribuirò al mercato portando una delle mie torte allo stand "Progetto Chernobyl Carpi, Novi Soliera"

VI ASPETTO DOMENICA MATTINA A NOVI DI MODENA PER ACQUISTARE O DONARE UNA TORTA, CHERNOBYL è STATO QUASI 30 ANNI FA MA C'è CHI ANCORA STA SUBENDONE LE CONSEGUENZE. 
PER NON DIMENTICARE....

Ingredienti:
160 g di farina
40 g di maizena o fecola
150 g di zucchero
150 g di burro ammorbidito
1 bustina di lievito
3 uova
180 g di marmellata
zucchero a velo.


Mescolate la farina con la fecola, lo zucchero e il lievito e uno alla volta gli elementi liquidi: le uova, il burro ammorbidito ma non necessariamente fuso e la marmellata.

Ho fatto una prova come torta intera di 22 cm di diametro o in muffin.

Fate solo attenzione che il tempo di cottura non è lo stesso! i muffin ci mettono circa 15 minuti a 180° C. 
Prima di togliere dagli stampi, lasciate raffreddare! Essendo morbida potrebbe restarvi attaccata o sgretolarsi.. sarebbe davvero un peccato 

Per ultimo spolverizzare con zucchero a velo.



martedì 29 settembre 2015

Torta cioccolato e ricotta

Ingredienti per una torta di 22 cm di diametro:
200 g di biscotti secchi
80 g di burro
200 g di ricotta
3 uova
150 g cioccolato fondente
50 g di cioccolato al latte
50 g di farina
50 g di zucchero semolato
200 ml di panna da montare.



Preparate per prima cosa il fondo della torta: sbriciolate quindi i biscotti e mescolate con il burro fuso.
Mettete il composto ottenuto in una tortiera con cerniera (io ho quella da 26  cm e temo sia diventata troppo bassa) e mettete in frigorifero per almeno 15 minuti,
Preparate quindi l'impasto separando le uova, montate gli albumi a neve e mescolate i tuorli con lo zucchero.
Ai tuorli zuccherati, aggiungete la farina, la ricotta, la panna non montata, il cioccolato fuso.
Per ultimi aggiungete gli albumi e siete pronti per versare sul fondo.
Infornare a 170° C per circa 45 minuti.




lunedì 28 settembre 2015

Calamari in umido con piselli

  
Ingredienti per 4 persone:
400 g di calamari
200 g di piselli
250 g di pelati o conserva di pomodori
sale q.b.
olio q.b.
3 spicchi di aglio


In una padella mettete l'olio e gli spicchi di aglio ad imbiondire.
Tagliate i calamari e aggiungeteli all'olio caldo.
Versare i piselli ancora congelati e il pomodoro.
Aggiustate di sale e, se necessario, un bicchiere di acqua.
Coprite col coperchio.
Lasciate cuocere per circa 30 minuti e il sugo si dovrebbe esser ristretto.



sabato 26 settembre 2015

Torta di pere e cioccolato bianco

Ingredienti:
3 uova
100 g di latte
2 pere
1 limone
80 g di zucchero semolato
80 g di burro
120 g di maizena
120 g di farina di riso
200 g di cioccolato bianco
zucchero a velo
8 g di lievito per dolci.



Tagliare per prime le pere a dadini e irrorarle con il succo del limone.
Tritate il cioccolato e mettetelo a sciogliere a bagnomaria con il burro.
Montate bene le uova con lo zucchero.
Ora, unite alle uova zuccherate la farina, la maizena, il latte, il lievito e il cioccolato "burroso".
Scolate le pere dal succo e asciugatele un pochino prima di tuffarle nell'impasto.
Mescolato il tutto è ora di mettere in una tortiera con cerniera e infornare a 180° C per circa 50 minuti.

Quando sarà raffreddata, spolverizzate lo zucchero a velo.



Com'è?
Alla prossima ricetta!


venerdì 25 settembre 2015

Insalata di cannellini

Ingredienti per 1 persona:
100 g di cannellini
1 scatoletta di tonno al naturale da 80 g
1 cucchiaino di capperi
1 manciata di pomodorini
1 cipollotto piccolo
1 pomodorino secco 
2 cucchiai di olio
1 cucchiaio di succo di limone
1 pizzico di erba cipollina 
sale q.b.


Premesso che il mio tonno era una scatoletta di insalata e mi sono ritrovata a sorpresa anche il mais... le carotine...

La ricetta è piuttosto semplice: mescolate il tonno, i cannellini, i pomodorini e i pomodori secchi tagliati, il cipollotto tritato e i capperi.

Fate quindi l'emulsione con l'olio, il succo di limone, un pizzico di sale e l'erba cipollina.

Mescolate e servite.

mercoledì 16 settembre 2015

Farfalle fredde

Ciao!
visto che il meteo ancora lo permette e,diciamola tutta, fa comodo, ho preparato un'altra pasta fredda per cena e per il pranzo in ufficio del marito...

Ingredienti:
200 g di pasta secca, farfalle o fusilli...
100 g di ceci bolliti
25 pomodorini
15 olive verdi
sale e pepe q.b.
origano a piacere
4 foglie medie di salvia
4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva.


Mentre la pasta cuoce, prepariamo i pomodorini:
dopo averli lavati e tagliati a metà, disponeteli su una teglia da forno rivestita di carta forno. Salate e pepate e infornate a 200° per circa 20 minuti.
Andranno aggiunti quando si saranno raffreddati.

Scolate i ceci dall'acqua di conservazione e sciacquateli, tagliate a rondelle le olive e mettete in una terrina.
Scolate la pasta e aggiungetela ai ceci e alle olive.
Condite con l'olio, l'origano e le foglie di salvia.

Aggiungete i pomodorini, mescolate il tutto e la pasta è pronta.

Gnam! 

martedì 15 settembre 2015

Roastbeef in collaborazione con Pan e Salam,Novi (MO)

Buongiorno a tutti!

Inizia un nuovo progetto nel mio comune, Novi di Modena, in collaborazione con tre ragazze novesi che si sono rese disponibili con InNoviAmo di far conoscere i commercianti del paese.

Per questo lavoro di volontariato hanno coinvolto anche la sottoscritta e le ringrazio tantissimo.
Vi presento il primo lavoro, in collaborazione con Pan e Salam di Patty e Massimo!



video

lunedì 14 settembre 2015

Torta cioccolato e amarene

Ingredienti:
150 g cioccolato fondente
150 g cioccolato da copertura fondente o extra fondente
100 g di burro
100 g di zucchero
2 uova
40 g di farina
80 g di confettura di albicocche
50 g di amarene sciroppate
un pizzico di sale.

Lavorare il burro precedentemente estratto dal frigo con lo zucchero.
Unire un uovo e  mescolare bene,
Aggiungere quindi un pizzico di sale, il secondo uovo e la farina.
Amalgamare bene.

Sciogliere a bagnomaria i primi 150 g di cioccolato fondente e una volta raffreddato, unire all'impasto.

In uno stampo preferibilmente rettangolare, mettere le amarene, io ne metterei qualcuna in pi+ dei 50 g suggeriti dalla ricetta base.
A questo punto versare l'impasto cercando di non far finire le amarene tutte in uno stesso punto.

Infornare a 180°  per 25 minuti.

Togliere quindi dallo stampo e spalmare con la confettura di albicocche o amarene, a vostra scelta.

Sciogliete quindi il resto del cioccolato e spalmarlo sulla marmellata.

Mettere a raffreddare in frigorifero. L'idea sarebbe quella di fare dei bastoncini o barrette e bisogna esser bravi a tagliare la crosta... Io devo migliorare: anche se ho scaldato la lama di un coltello sul gas e pulito a ogni taglio non sono riuscita ancora a far un ottimo lavoro... 

Alla prossima!

mercoledì 9 settembre 2015

Sandwich di melanzane

Per 8 sandwich:
1 melanzana grande
prosciutto cotto q.b.
1 mozzarella tonda
2 uova
farina q.b.
pangrattato q.b.
rosmarino un rametto
erba cipollina q.b.



Tagliare a rotelle la melanzana e salare le fette.
Mettere un peso sopra per far buttare fuori l'acqua amara che fanno e dopo almeno 30 minuti asciugarle.

Tagliare la mozzarella e farle perdere l'acqua.

In un piatto fondo mettere un po' di farina, in una terrina sbattere le uova unendo il rosmarino tritato e l'erba cipollina, in un secondo piatto mettere in pangrattato.

Ok, componiamo i panini di melanzana:
 una fetta di verdura, un pezzo di prosciutto e di mozzarella, una seconda fetta di melanzana.
Impanare con la farina, passare nell'uovo, infine nel pane.
Fissiamo il tutto con un pezzo di stuzzicadenti e ora friggiamo!!!

Sono gustosissime!!!



martedì 8 settembre 2015

Insalata di pollo, peperoni e ceci

Ingredienti per due persone:
1 peperone rosso
200 g di petto di pollo o tacchino
100 g di ceci bolliti
4 cucchiai di olio
1 cucchiaio di aceto balsamico
sale
qualche foglia di maggiorana.


Grigliare il peperone già a strisce e il petto di pollo che andremo poi a far a striscioline a sua volta.

Sciacquare i ceci dall'acqua di conservazione, io ho usato quelli già pronti in barattolo.

Preparare l'emulsione con l'olio, aceto, salare e aggiungere qualche foglia di maggiorana.


Siete pronti per comporre l'insalata e servirla.

Tempo di preparazione:15 minuti!?!? 


venerdì 4 settembre 2015

Pane fatto in casa

Ingredienti per una focaccia da 900 g circa:
300 ml di acqua
500 g di farina 0
12 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
8 g di sale
50 g di olio extra vergine d'oliva.


In una ciotola capiente, mescolare gli ingredienti aggiungendo alla farina poco alla volta tutti i liquidi e per ultimo il lievito.
Una volta ottenuto un impasto compatto, toglierlo dal contenitore e continuare per qualche minuto a impastare su un piano infarinato.
Riporre la palla ottenuta nella terrina infarinata e far riposare per un paio di ore coperta da pellicola trasparente in forno spento.
Fare quindi un secondo passaggio:
toglierla dalla ciotola e impastare ancora per qualche minuto.
Prepariamo ora la latta da forno coperta da carta forno e adagiamo la pagnotta.
Mettere in forno spento per un'altra ora con un contenitore di acqua (serve per far umidità e non farla seccare)
A questo punto, estraiamo la latta, accendiamo il forno a 200° C.
Facciamo qualche incisione con un coltello per creare un motivo, es. in diagonale.
In forno per 45/50 minuti e sentirete che profumo di pane!!!